Home / Salute / Le spirale anticoncezionale: quale scegliere e perchè?

Le spirale anticoncezionale: quale scegliere e perchè?

Indice

Come funziona e cosa è la spirale anticoncezionale?

La spirale anticoncezionale è uno strumento anticoncezionale e consiste in un piccolo dispositivo di plastica a forma di T che viene inserito all’interno dell’utero per impedire una gravidanza. Oggi in commercio sono disponibili modelli di dimensioni più ridotte rispetto al passato. Proprio per questo vengono proposte anche a ragazze giovani in alternativa alla pillola.spirali anticoncezionali

Tipi di spirale anticoncezionale: quale scegliere?

Si dividono in spirali ormonali (Mirena e Jaydess) e spirali in rame (Nova-T). A prescindere dalla tipologia, una volta rimossa la spirale, l’efficacia anticoncezionale viene meno ed è per questo che si tratta di un metodo detto “reversibile“. La spirale è certamente più efficace di altri contraccettivi, ma non protegge in alcun modo dalle malattie sessualmente trasmissibili.

Spirale Mirena

La spirale Mirena è un sistema a rilascio intrauterino (IUS) a forma di T, che dopo l’inserimento rilascia l’ormone levonorgestrel all’interno dell’utero, un ormone progestico sintetico. Il levonorgestrel infatti ispessisce la cervice rendendo difficile la penetrazione degli spermatozoi e l’endometrio cambia in modo che sia più difficile per un ovulo fecondato impiantarsi. Oltre ad essere utilizzata come anticoncezionale, la spirale Mirena viene indicata per la menorragia idiopatica (perdita eccessiva di sangue durante la mestruazione). Inoltre è utilissima nella protezione dall’iperplasia endometriale (crescita eccessiva della mucosa dell’utero) durante la terapia ormonale sostitutiva con estrogeni.

Rappresenta un’alternativa alla pillola contraccettiva e offre una protezione fino a 5 anni contro una gravidanza. E’ considerata senza dubbio una tra le migliori spirali anticoncezionali.

spirale anticoncezionale
spirale anticoncezionale

Spirale Jaydess

Anche la spirale Jaydess, una volta inserita nell’utero, rilascia lentamente una piccola quantità dell’ormone levonorgestrel. E’ l’ideale per le donne che non hanno mai partorito e può essere applicata tranquillamente anche a ragazze giovani. Ha una forma di T, ma, invece di avere un filo di rame arrotolato sulla parte più lunga, ha un piccolo serbatoio che diffonde a livello locale un ormone della famiglia dei progesteroni.

In realtà il passaggio di questo ormone, che va a coagulare il muco della cervice, è talmente minimo che non blocca nemmeno l’ovulazione. Il muco della cervice coagulato non consente il passaggio degli spermatozoi ed è inoltre meno permeabile ai germi, quindi comporta meno infezioni che con la spirale in rame. Si consiglia di posizionarla durante il ciclo, ma non obbligatorio. Dopo 3/6 settimane dalla posa del Jaydess, si può avere un po’ di sanguinamento, purtroppo inevitabile.

Spirale Nova-T

La spirale Nova-T è una spirale in polietilene con superficie in rame che contiene un’anima d’argento che impedisce la rottura del filo e prolunga la durata del dispositivo. Libera appunto rame nell’utero, ma in quantità così piccole che non comportano alcun rischio per la donna. Infatti la quantità media giornaliera di rame assunta da una donna con una dieta normale è di molto superiore a quella liberata dal dispositivo. Può essere inserito e mantenuto in posizione per un massimo di 30 mesi.

Si sconsiglia di utilizzare la spirale Nova-T alle donne con mestruazioni troppo abbondanti, anemia, dismenorrea o donne che ricevono anticoagulanti, così come va usato con cautela da parte delle donne che soffrono di malattie cardiache congenite o difetti valvolari a rischio di endocardite infettiva.

La spirale è sicura?

La spirale fornisce dati molto rassicuranti sulla protezione da gravidanze indesiderate. Si calcola che la percentuale di fallimento sia tra l’1% ed il 3%. Tuttavia evitando di avere rapporti completi nei giorni fertili, la percentuale di fallimento diminuisce ancor di più.

Check Also

SIMBR-Aerosol-Portatile

Recensione SIMBR Aerosol Portatile con Nebulizzatore Ricaricabile: caratteristiche e funzioni

Indice 1 Packaging: cosa troviamo all’interno della confezione 2 Opinioni SIMBR Aerosol portatile3 Tecnologia Micro-Mesh4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.