Home / Benessere / Massaggio olistico antistress: in cosa consiste e i benefici che apporta

Massaggio olistico antistress: in cosa consiste e i benefici che apporta

Quando si parla di massaggio olistico antistress si fa riferimento ad una pratica che ha come fine il ritrovamento dell’equilibrio tra corpo e mente. Scopriamo nel dettaglio alcune informazioni utili su come e quanto sia efficace questa tipologia di massaggio e se sono davvero “sentiti” i benefici che dovrebbe apportare.

massaggio-olistico-antistress

Che cos’è un massaggio olistico antistress

Il termine olistico deriva dalla parola greca òlos, che significa “tutto”: esso viene utilizzato per indicare la cura dell’organismo umano nella sua interezza, ovvero, prendendo in considerazione i quattro piani dello sviluppo personale:

  • fisico
  • mentale
  • spirituale
  • emozionale

Il principio di unione tra corpo e mente trovano fondamenta proprio in questa tipologia di massaggio.

Ispirato in parte alla tradizione orientale, il massaggio olistico antistress presenta dei tratti in comune con il micro-massaggio cinese e con le discipline rilassanti e di riequilibrio come è, ad esempio, lo yoga.

Per liberare la mente e il corpo dallo stress, il massaggio olistico si concentra principalmente sui punti energetici, meglio conosciuti come “Chakra“:

  • scioglie tensioni e blocchi che si sono accumulati in questi punti
  • dona una generale e totale sensazione di benessere
massaggio-olisticoantistress

Come viene praticato il massaggio olistico

Non esistono delle linee guida assolute nella realizzazione di un massaggio olistico antistress.

Questo perché, innanzitutto, lo stress è una condizione che, pur essendo molto comune nella società moderna, tende a manifestarsi in modo diverso da persona a persona.

L’assenza di un protocollo specifico non impedisce però di individuare alcuni elementi base per la pratica di un buon massaggio olistico:

  • una seduta di circa 50-60 minuti in media
  • la presenza di un lettino e l’utilizzo di oli
  • la creazione di un ambiente rilassante

La seduta inizia generalmente con la creazione di un contatto empatico tra la persona e il professionista che effettua il massaggio: solo dopo aver ascoltato la persona e aver colto i segnali del suo corpo, l’operatore è infatti in grado di definire un trattamento personalizzato.

Per aiutare la persona a raggiungere il giusto grado di rilassamento, il professionista può inoltre ricorrere all’uso contemporaneo di altre tecniche, come, ad esempio, l’aromaterapia o la cromoterapia.

massaggioolisticoantistress

I benefici del massaggio olistico antistress

I benefici derivanti dal massaggio olistico si possono suddividere in tre categorie. Si distinguono infatti benefici a livello:

  • psicologico
  • muscolare
  • relativi alla pelle

Dal punto di vista psicologico è possibile notare sia un miglioramento dell’umore, sia l’acquisizione di una maggiore consapevolezza del proprio corpo che, di conseguenza, conduce ad un innalzamento dei livelli di autostima.

A livello muscolare, il massaggio olistico antistress aiuta ad affievolire le tensioni fisiche come, ad esempio, gli spasmi e le contratture muscolari, il mal di schiena o i crampi.

Fortemente connesso al livello muscolare è, inoltre, quello organico in generale, che evidenzia un miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.

Ultimi, ma non per importanza, sono invece i benefici relativi alla pelle, la quale risulta immediatamente purificata e distesa, grazie all’eliminazione delle cellule morte e all’utilizzo degli oli che nutrono l’epidermide in profondità.

Check Also

latte-dasina

Latte d’Asina: proprietà e benefici

Indice 1 Un’ottima alternativa al latte materno2 Un alimento perfetto per chi è allergico al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.