Home / Benessere / Reset metabolico: come riattivare il metabolismo del proprio corpo

Reset metabolico: come riattivare il metabolismo del proprio corpo

Molte persone, soprattutto donne, sognano di poter mangiare senza preoccupazioni e di riuscire comunque a mantenere un corpo snello.
Grazie al 
Reset Metabolico, questo sogno è realizzabile.
Ma di cosa si tratta esattamente? Come si può attuare questo reset metabolico?
Seguici nelle prossime righe e scopri la breve guida che abbiamo preparato su questo tema.

reset.metabolico

Reset metabolico: l’importanza del metabolismo

Un’alimentazione sana conta molto per il benessere estetico e di salute del proprio corpo ma, non nascondiamolo, è fondamentale avere un buon metabolismo se si punta a rimanere in forma.

Lo dimostrano le persone che, pur assumendo meno di 1000 – 1200 calorie al giorno (l’apporto energetico consigliato a un soggetto adulto in salute), hanno comunque del grasso corporeo.

Per fortuna si può ovviare al problema con il reset metabolico, o reverse diet.
Ma di cosa si tratta esattamente?

Di un regime alimentare perfetto per chi vuole capire come riattivare il metabolismo.
Grazie al reset metabolico, infatti, si possono assumere più calorie senza rischiare l’accumulo di grasso.

reset-metabolico

Come si fa il reset metabolico?

Il concetto principale del reset metabolico o reverse diet è quello di aumentare le calorie assunte giorno dopo giorno, procedendo in maniera graduale.

Per dare qualche numero in merito, ricordiamo che, quando si parla di Reset Metabolico, si consiglia di aumentare l’apporto calorico del 3-4 % massimo ogni giorno.

Ovviamente si tratta di un’indicazione di massima, dal momento che le cose possono cambiare a seconda delle caratteristiche fisiche della singola persona.

Per questo motivo, non esistono delle linee guida fisse quando si parla del reset metabolico.
Si consiglia spesso di iniziare con calma, in modo da vedere come risponde il proprio corpo e pian piano regolarsi di conseguenza.

Per capire meglio come riattivare il metabolismo e inquadrare meglio la situazione, facciamo l’esempio di una donna che assume circa 1000 – 1200 calorie al giorno.

In un caso del genere, con il reset metabolico si comincia ad aumentare l’introito energetico di 40 – 50 calorie al giorno.
Quest’apporto calorico deve poi crescere, con questo stesso ritmo, di settimana in settimana.

reset metabolico

La dieta per accelerare il metabolismo

Come riattivare il metabolismo? Il reset metabolico è un’ottima risposta al tal proposito.

Gli alimenti da includere nella dieta cambiano, ovviamente, a seconda dei gusti della singola persona ma ci sono, tuttavia, alcune regole di buonsenso.
Una di queste, ad esempio, è quella di includere nel piano alimentare quotidiano:

  • cibi integrali
  • frutta
  • alimenti poveri di grassi

Per quel che concerne i macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine), nostri grandi fornitori di energia, ci sono delle quantità minime giornaliere da rispettare.

Ricordiamo che, per esempio, la quantità minima di proteine necessaria per rimanere in buona salute è pari a 0,8 gr per kg di peso corporeo.

Se si conduce una vita attiva e sportiva, bisogna considerare invece questo rapporto 1,6 grammi per kg di peso corporeo.

In linea di massima, un buon reset metabolico prevede l’assunzione, ogni giorno, di:

  • poco più di 100 grammi di proteine
  • circa 250 grammi di carboidrati 

I grassi, invece, non dovrebbero mai superare i 40 grammi al giorno se si vogliono ottenere dei buoni e significativi risultati con il reset metabolico.

Check Also

come-curare-la-barba

Come curare la barba? Ecco alcuni consigli fondamentali

Curare la barba è uno dei compiti principali che ha l’uomo che desidera mantenere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.