Home / Benessere / Via i dolori muscolari con i miorilassanti naturali

Via i dolori muscolari con i miorilassanti naturali

Tutto sui miorilassanti naturalimiorilassanti-naturali

I miorilassanti naturali sono sostanze che servono in caso di dolori muscolari derivanti da infiammazioni, strappi o stiramenti. Il sollievo è pressochè immediato perchè comportano un rilassamento del muscolo in questione, diminuendone il tono. Sono alternative particolarmente valide ed efficaci soprattutto nei confronti di chi è allergico a determinati farmaci, ma rappresentano una scelta consapevole anche per chi non vuole affidarsi subito ai medicinali.

Quali sono i miorilassanti naturali?

Tra i miorilassanti naturali rientrano diverse sostanze di utilizzo comune che non tutti sanno di poter utilizzare come miorilassanti omeopatici. Generalmente si assumono sotto forma di infuso ma, in aggiunta alla loro somministrazione, può essere utile agevolare il tutto utilizzando olio di mandorle e altri oli essenziali da applicare con un massaggio, in modo da rendere l’effetto ancora più rapido.

● Il luppolo: disponibile in gocce, dovrebbe essere assunto diluito in pochissima acqua almeno 2-3 volte al giorno per un massimo di 20 gocce, lontano dai pasti e per circa un mese.

miorilassanti-naturali● L’artiglio del diavolo: pianta perenne dalle proprietà antinfiammatorie e analgesiche per la cura di dolori muscolari, articolari e contusioni.

● Il tanaceto: pianta erbacea con proprietà antidolorifiche, è impiegato come antico rimedio naturale contro la cefalea proprio per l’alto contenuto di partenolidi.

L’arnica: olio, gel e creme a base di questa pianta medicinale sono perfetti anche nel caso di dolori post-traumatici acuti. E’ disponibile anche in forma di unguento o pomata.

● Il magnesio: dovrebbe essere assunto come elemento presente nelle piante, in modo
da poter sfruttare ogni singolo beneficio.

● Il rosmarino: questa spezia è indicata in caso di spasmi muscolari, crampi mestruali o artrite: basterà realizzare degli impacchi caldi da collocare nella zona interessata al dolore. Inoltre favorisce la circolazione del sangue per una pronta guarigione.

● La valeriana: è un’altra soluzione presente in natura ideale per eliminare i dolori e le tensioni a carico del collo, alla pari della camomilla (che ha un noto effetto calmante e rilassante sul corpo), ottimo antinfiammatorio. Riduce infatti la manifestazione di spasmi e dolori se assunta in infusi, tè o compresse.

● Il peperoncino di cayenna: può essere utile per ridurre i dolori causati dai crampi muscolari (ma il sapore è molto forte), impedisce anche l’attivazione dei trasmettitori del dolore del cervello in modo da non sentire dolore.

Lavanda: può alleviare dolori e tensioni muscolari per il massaggio facendo dei movimenti circolari con l’olio del fiore in modo da aumentare la circolazione
sanguigna e ridurre così dolore, gonfiore e infiammazione.

● La passiflora: i suoi petali contengono steroli vegetali e flavonoidi, entrambi con effetti antiossidanti; deve essere impiegata tramite olio in caso di contratture
muscolari, ma è anche rilassante, analgesica, antiossidante, contrasta ansia e insonnia.

● Il serpillo: simile al timo, tramite infuso a base di oli essenziali, questa pianta permette ai muscoli di rilassarsi completamente se assunto numerose volte al giorno sotto forma di infuso o in olii essenziali.

● Il ravanello: usato sotto forma di olio, agisce velocemente sulle zone interessate, ma può essere applicato anche in acqua bollente per un bagno o come impacco per massaggi.

Check Also

opinioni-crema-skinlabo

Recensione e opinioni della nuova crema Skinlabo anticellulite

Contents1 Skinlabo anticellulite: la recensione2 La Crema Skinlabo è un prodotto 100% italiano3 Modalità di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.