Home / Salute / L’anguria fa ingrassare: calorie e valori nutrizionali

L’anguria fa ingrassare: calorie e valori nutrizionali

Indice

L’anguria fa ingrassare? La domanda potrebbe apparire poco sensata a prima vista, dal momento che si parla di un alimento che contiene 95.3 gr di acqua ogni 100 gr di prodotto. Per il resto, la sua composizione comprende 3.7 gr di carboidrati (tutti zuccheri) e 0.4 gr di proteine. Non c’è colesterolo mentre la fibra è presente per 0.2 gr. I valori nutrizionali evidenziano la presenza di ferro per 0.2 mg, di potassio per 280 mg e di sodio per 3 mg, sempre tenendo come riferimento 100 gr di prodotto. L’apporto energetico, infine, è pari a 16 calorie.

anguria-fa-ingrassare

L’anguria fa gonfiare la pancia?

L’anguria è, come si può intuire, un alimento molto idratante, che si fa apprezzare per il suo contenuto elevato di sali minerali, tra i quali si segnalano il rame e il calcio. Chi soffre di ritenzione idrica dovrebbe consumare con regolarità questo frutto, che contribuisce all’eliminazione dei liquidi interstiziali in eccesso e rappresenta un valido aiuto per combattere la cellulite. Insomma, non solo le angurie non fanno ingrassare, ma sono addirittura delle alleate eccellenti per chi desidera sfoggiare un corpo più asciutto e più snello.

Le proprietà del cocomero

La vitamina A, le vitamine del gruppo B e la vitamina C sono presenti in grandi quantità nell’anguria, che in più contiene il licopene, che svolge un’azione protettiva e ha un effetto anti-ossidante. Prendendo in esame l’apporto fornito dai minerali, occorre mettere in evidenza che il calcio e il fosforo sono importanti per la salute delle ossa, mentre il potassio contribuisce a mantenere il perfetto equilibrio idro-salino.

Quanta anguria si può mangiare

Una delle caratteristiche più interessanti delle angurie va individuato nel loro potere saziante molto elevato: il merito va attribuito proprio alla presenza di acqua in grande quantità. Insomma, basta mangiare pochi pezzi di anguria per veder sparire la fame e sentirsi sazi: questa è la ragione per la quale questo frutto è consigliato a chi segue una dieta ipocalorica o a chi ha intenzione di perdere peso. Il cocomero favorisce l’idratazione, una peculiarità preziosa per gli anziani e per chi pratica attività sportiva, oltre che per chiunque si trovi in un contesto di afa.

anguria-ingrassare

L’anguria non fa ingrassare

In sintesi, gli esperti sono concordi nel ritenere che sbaglia chi sostiene che l’anguria fa ingrassare. Al contrario, essa si rivela un eccellente spezza fame che in pochi morsi dà una sensazione di sazietà immediata grazie a cui non si corre il rischio di introdurre un quantitativo eccessivo di calorie. Il consiglio è quello di non mangiarla alla fine del pasto, come si fa di solito, perché in questo caso il suo potere saziante servirebbe a ben poco; molto meglio, invece, consumare l’anguria a metà mattina, per non arrivare al momento del pranzo con troppa fame, o a metà pomeriggio. Si può scegliere se mangiarla così com’è, al naturale, o se sfruttarla per particolari preparazioni casalinghe, per esempio realizzando dei ghiaccioli o dei sorbetti. In questo caso, però, è molto importante prestare attenzione a quanto zucchero si mette per non annullarne l’effetto.

Check Also

macchioline-scure-sulle-gambe

Macchioline scure sulle gambe: cosa potrebbero essere?

Indice 1 I danni dovuti al sole2 Le conseguenze di una infiammazione3 L’insufficienza venosa4 Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.