Home / Salute / Il Tiralatte Elettrico, consigli utili prima dell’acquisto

Il Tiralatte Elettrico, consigli utili prima dell’acquisto

Indice

Un valido aiuto per le mamme: il tiralatte

Il tiralatte elettrico e’ un apparecchio che nel corso degli anni e’ sempre più diffuso nel mondo delle mamme. Questo perché viviamo in una realtà dove spesso le mamme, terminato il periodo della maternità, devono tornare a lavoro lasciando il neonato o la neonata ancora molto piccoli e bisognosi di latte.

Se si ha la disponibilità, il latte materno ha un ruolo fondamentale per la crescita del neonato, sia a livello nutrizionale sia a livello di difese immunitarie, quindi e’ sicuramente da preferire al latte artificiale.

Ed e’ proprio per questo che le mamme che dispongono del proprio latte quando tornano a lavoro, per non privarne al figlio,utilizzano il tiralatte e sempre di più quello elettrico.

Cos’è il tiralatte?

tiralatte_elettrico

 

Il tiralatte e’ uno strumento per estrarre il latte materno, che permette di conservare ed utilizzare in momenti differenti il latte estratto.

E’ composto da una parte cilindrica, morbida ed ergonomica che aderisce perfettamente al seno materno, un sistema di aspirazione (che può essere manuale o elettrico). Inoltre e’ presente un apposito contenitore sottostante per conservare il latte estratto.

 

Esistono tantissimi modelli di tiralatte, nel tempo migliorati e perfezionati per ottimizzare l’utilizzo e la comodità della mamma.

Perché e’ utile acquistare il tiralatte?

Acquistare un tiralatte e’ fondamentale ormai per ogni mamma che voglia riservare al suo bimbo il proprio latte materno anche quando purtroppo deve riprendere la propria routine lavorativa.

Ma oltre a questa principale motivazione, ne esistono anche altre:

  • Farsi una “scorta” può essere veramente utile in occasioni particolari (per esempio un intervento con anestesia locale, non permette di allattare per certo lasso di tempo)
  • Svuotare un pochino il seno, per chi ha un abbondante produzione di latte, aiuta a non incorrere a “intasamenti” e fastidiose mastiti
  • Il movimento di suzione artificiale,utilizzato in un certo tempo, induce la mammella a riprodurre più latte, quindi può essere utilizzato anche per aumentarne la produzione.

Tiralatte manuale o elettrico?

In base al motivo per cui viene usato il tiralatte, può essere fatta la scelta sull’acquisto di un tiralatte manuale o di un tiralatte elettrico.

tiralatte elettrico

 

Entrambi hanno lo stesso scopo ma differiscono per i tempi di estrazione del latte e per i costi che ovviamente sono molto diversi.

 

Perché scegliere il tiralatte elettrico

Le caratteristiche fondamentali del tiralatte elettrico sono:

  • Estrarre il latte materno in maniera meccanica (quindi la mamma non fatica),
  • Costanza nella suzione (la mamma regola l’intensità che preferisce)
  • Velocita’ (quindi la mamma può aumentarne la velocità o diminuirla in base al tempo che ha a disposizione).

Ha ovviamente un costo più alto di un tiralatte manuale, ma per una mamma che lavora, che va sempre di corsa e’ davvero un aiuto indispensabile. Infatti se si vogliono garantire al proprio figlio tutto il benessere che dona il latte materno, sono soldi spesi bene.

Check Also

SIMBR-Aerosol-Portatile

Recensione SIMBR Aerosol Portatile con Nebulizzatore Ricaricabile: caratteristiche e funzioni

Indice 1 Packaging: cosa troviamo all’interno della confezione 2 Opinioni SIMBR Aerosol portatile3 Tecnologia Micro-Mesh4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.