Home / Benessere / Fiori di Bach: proprietà, benefici e controindicazioni

Fiori di Bach: proprietà, benefici e controindicazioni

In commercio, troviamo tantissimi rimedi naturali che aiutano il nostro corpo a riprendersi da vari e diversi malesseri. Scoprirne i nomi, le proprietà, i benefici e gli usi è molto importante per poter essere utilizzati correttamente. Tra questi rimedi naturali troviamo i famosi fiori di Bach.
Questi fiori sono possono essere impiegati in moltissimi modi e per diversi bisogni. Una piccola guida sui benefici e le proprietà di questi fiori può risultare molto utile.

fiori di bach

Cosa sono i fiori di Bach?

I fiori di Bach consistono in 39 rimedi floreali. Questi rimedi naturali aiutano il nostro organismo a migliorare e superare situazioni diverse di malessere.
Agiscono tanto sul corpo quanto sulla mente e in particolare sullo stato emotivo della persona.
Questi sono, da sempre, due aspetti strettamente connessi: la parte emotiva di ogni individuo condiziona sensibilmente anche il benessere del proprio corpo.

Come si sono diffusi i fiori di Bach?

I fiori di Bach prendono il loro nome da Edward Bach, medico e scrittore britannico, che diffuse l’uso di questi rimedi floreali. Le sue teorie non vennero mai validate scientificamente.

Egli attribuì un rimedio floreale ad ogni specifico stato d’animo.
Curare l’aspetto emotivo della persona, che sia ipertesa, stressata, svogliata, depressa e così via può aprire una via di guarigione diretta del proprio corpo.

fiori-di-bach

Fiori di Bach: proprietà, benefici e controindicazioni

I fiori di Bach non curano nessuna malattia del corpo, ma lavorano esclusivamente sullo stato emozionale dell’individuo. Attraverso questo, tendono ad innescare un meccanismo di benessere che condiziona la mente ad essere propensa verso una fiduciosa guarigione. Quindi predispongono il corpo a reagire attivamente e positivamente ad una situazione di malessere.

Questi fiori, ognuno specifico per una diversa condizione, riescono a risolvere positivamente stati non cronici, di:

  • stress
  • panico
  • ansia
  • insicurezza
  • depressione
  • senso di colpa

Il loro utilizzo, inoltre, porta ad una vera e propria analisi e “presa di coscienza” di come siamo e e come reagiamo nella vita, perché solo attraverso questo è possibile scegliere il giusto e più adatto rimedio floreale.

I fiori di Bach sono rimedi 100% naturali e per tanto senza controindicazioni.
Non causano dipendenza e non si rischia d’incorrere in un iperdosaggio.

Può verificarsi inizialmente, nelle persone particolarmente sensibili, un aggravamento del proprio stato emotivo. Ma è semplicemente una fase di consapevolezza che rientra nella fase dell’imminente guarigione. Sarà sufficiente diminuire le dosi d’assunzione.

fiori_di_bach

L’utilizzo dei 38 fiori di Bach

I 38 fiori di Bach vengono suddivisi in 7 grandi gruppi. Esistono, pertanto, fiori contro:

  1. la paura
  2. la solitudine
  3. l’ipersensibilità verso l’esterno e le influenze
  4. lo scarso interesse al presente
  5. l’incertezza
  6. la preoccupazione per il benessere delle persone care
  7. la disperazione o lo sconforto

Riequilibrando le proprie emozioni è possibile risolvere tantissime condizioni fisiche tra cui anche coliti, psoriasi, stanchezza e molte altre.
Inoltre, sono rimedi adatti a tutti e il loro utilizzo non necessita di alcuna prescrizione medica.

La floriterapia nel mondo

La floriterapia sta prendendo sempre più piede in tutto il mondo. Moltissime sono le persone che ricorrono a questo rimedio naturale per risolvere disturbi emotivi vari.

Proprio per questo, in Italia ne è stata regolamentata la diffusione creando la figura professionale del floriteraupeta. Questa figura deve svolgere appositi studi, corsi e superare un apposito esame per poter poi iscriversi nel Registro italiano Floriteraupeti.

Non in tutti i paesi esiste ancora questa figura professionale.

Check Also

come-curare-la-barba

Come curare la barba? Ecco alcuni consigli fondamentali

Curare la barba è uno dei compiti principali che ha l’uomo che desidera mantenere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.